lunedì 15 aprile 2019 15:24
SISTEMA FINANZIARIO SAMMARINESE

Adesso.sm: precisazioni in merito all'iscrizione nel registro degli indagati della Tomasetti e Gozi

Adesso.sm: precisazioni in merito all'iscrizione nel registro degli indagati della Tomasetti e Gozi

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Adesso.sm in merito alla notizia dell'iscrizione nel registro degl indagati per una consulenza 'fantasma' da 220 mila euro, di Catia Tomasetti, presidente di Banca Centrale sammarinese dal maggio scorso e Sandro Gozi, ex sottosegretario con delega agli affari europei alla presidenza del Consiglio dei Ministri nei governi Renzi e Gentiloni, nonché candidato alle prossime europee con la lista 'En Marche' del presidente francese Macron.

(c.s.) Alla luce delle notizie pubblicate su tutti i principali media nazionali italiani, che citano passaggi di un decreto del Tribunale che coinvolgerebbe il Presidente di BCSM Katia Tomasetti e l’On. Sandro Gozi, ribadiamo la linea che ha sempre contraddistinto la maggioranza di Adesso.sm: un approccio di massima fiducia sia nell’attività del tribunale, che nell’attività di BCSM.

In una fase estremamente delicata per il sistema finanziario sammarinese, in cui BCSM è impegnata nella risoluzione dello stato di crisi di un rilevante istituto bancario che da mesi preoccupa l’intera cittadinanza, nell’attesa che eventuali procedimenti giudiziari in corso arrivino a compimento, consideriamo la fuoriuscita di simili notizie deleteria per l’Istituto BCSM, per il sistema bancario sammarinese e per il Paese in generale.

Confidiamo in un rapido chiarimento delle posizioni emerse, così che sia il procedimento giudiziario in corso che l’azione di BCSM non vengano compromessi, nell’unico ed esclusivo interesse del Paese.

Fonte: Adesso.Sm