lunedì 15 aprile 2019 09:06
SETTIMANA CON PIU' SOLE

San Marino. Meteo: un promontorio anticiclonico blocca altre perturbazioni, quanto durerà?

San Marino. Meteo: un promontorio anticiclonico blocca altre perturbazioni, quanto durerà?

 

La perturbazione alimentata da venti provenienti dalla Scandinavia si sta spegnendo verso il sud Italia lasciando sul Titano uno strascico di nuvole basse e nebbia che questa mattina hanno abbracciato il monte Titano (vedi foto in alto della nostra webcam). La temperatura è decisamente bassa, con la minima questa mattina attorno ai 5°C in città a San Marino.
Nel frattempo sulla Spagna si sta approfondendo un'altra perturbazione atlantica ma questa volta un promontorio anticiclonico verrà in nostro aiuto creando un muro contro cui il fronte perturbato cozzerà nel corso della giornata di domani, martedì 16 aprile. In poche parole le piogge non riusciranno a raggiungere San Marino, ma solo nuvolosità alta nel corso del pomeriggio di domani, nulla più.
Ricapitolando, settimana nel complesso soleggiata, già nel corso della giornata di oggi il tempo tenderà a migliorare, anche se continueranno a soffiare venti freddi da est che porteranno una certa nuvolosità. Domani come abbiamo detto arriverà un po di nuvolosità alta, poi mercoledì residua nuvolosità bassa al mattino ma tendenzialmente soleggiato.
Giovedì un debole impulso di venti da nord/nordest porterà un po di nuvole del tipo cumuliformi ma sarà ancora il sole a prevalere, così come Venerdì.
La temperatura nel corso della settimana tenderà ad aumentare soprattutto durante il giorno grazie al sole, ma la permanenza di venti da nord in quota 
Entriamo nel capitolo Meteo Pasqua: come scritto sopra sulla Spagna insisterà un profondo vortice depressionario che verrà bloccato per tutta la settimana dal promontorio anticiclonico in espansione sull'Italia. Quanto tempo questo promontorio riuscirà a fermare l'avanzata della perturbazione? Non è ancora del tutto chiaro. 
L'Anticiclone sembra deciso a resistere anche per la giornata di sabato e domenica di Pasqua, quando una certa nuvolosità inizierà a comparire sopra il Titano. Per lunedì di Pasquetta però il fronte perturbato potrebbe riuscire a sfondare le difese anticicloniche riuscendo a portare un peggioramento su San Marino. E' ancora presto per definire una previsione così precisa, è una tendenza che verrà approfondita nei prossimi giorni.