venerdì 19 aprile 2019 08:40
NUVOLE,VENTO E ROVESCI TRA LUNEDI NOTTE E MARTEDI

San Marino. Meteo: non lavate l’auto, in arrivo, col peggioramento, la sabbia del Sahara

San Marino. Meteo: non lavate l’auto, in arrivo, col peggioramento, la sabbia del Sahara

SITUAZIONE GENERALE

Entriamo nel dettaglio della previsione che Meteosanmarino, il centro previsionale di San Marino, ormai ha delineato da diversi giorni, il peggioramento del tempo a cavallo tra la notte di lunedì di Pasquetta e la giornata di martedì.
Nel corso della giornata di domenica tra lo stretto di Gibilterra e il Marocco/Algeria andrà a formarsi una profonda saccatura depressionaria in lento movimento verso l'Italia e San Marino. Per gli appassionati di meteorologia siamo di fronte alla cosidetta "depressione algerina" causata dall'aria fredda e umida che scende dall'Atlantico, la quale scontrandosi con la catena dell'Atlante e l'aria calda presente sul nord Africa, genera potenti minimi depressionari tra il Marocco e l'Algeria. Domenica dunque avremo già i primi segnali dell'arrivo della perturbazione, con la presenza a San Marino di nuvolosità in quota (altostrati).
Lunedì di Pasquetta il minimo dall'Algeria si porterà tra la Sardegna e Palma di Maiorca da qui inizierà a sospingere venti sciroccali che dal Sahara raggiungeranno l'Italia e San Marino colorando le nuvole di giallognolo. Questi venti saranno potenti soprattutto sul versante tirrenico, Sicilia e Sardegna, meno forti a San Marino e sul versante adriatico grazie alla protezione della dorsale appenninica. Con il rinforzo dei venti anche il mare inizierà ad ingrossarsi.
Il fronte perturbato attraverserà l'Italia e San Marino nella notte tra lunedì e martedì, il grosso delle piogge interesserà comunque il versante tirrenico e le regioni settentrionali; San Marino, protetta dall'Appennino tosco-romagnolo, sarà comunque interessata da rovesci piovosi.
Mercoledì il tempo tenderà a migliorare per il ritorno temporaneo di un promontorio anticiclonico, ma dalla Spagna è in arrivo una nuova perturbazione che secondo i dati odierni dovrebbe riuscire a sfondare le difese anticicloniche e formare un minimo depressionario sul Mar ligure tra giovedi 25 e venerdì 26, riportando il nuvole e piogge sull'Italia e San Marino.

PREVISIONE SU SAN MARINO

SABATO 20 APRILE
Sole e clima caldo durante il giorno con la massima che risale verso i 20°C in pianura.

DOMENICA 21 APRILE
Sole ma aumento della nuvolosità altostratificata che tende a nascondere il sole e velare il cielo, temperatura invariata

LUNEDI' 22 APRILE
Nuvole in aumento, a tratti coprono il cielo, di colore giallognolo per la presenza di sabbia. Non si escludono brevi e deboli rovesci piovosi. Vento che rinforza da sudest, mare che diventa mosso/molto mosso a Rimini. Dalla notte ulteriore peggioramento.

MARTEDI' 23 APRILE
il fronte perturbato attraversa l'Italia, nuvole e rovesci di pioggia, ma non mancheranno anche schiarite grazie alla protezione della dorsale appenninica. Venti moderati da sud/sud e mare mosso/molto mosso a Rimini.

MERCOLEDI 24 APRILE
Giornata soleggiata con qualche nuvola in cielo, temperatura in aumento, con i valori massimi che superano anche i 20°C.

GIOVEDI 25- VENERDì 26 APRILE
Da confermare l'arrivo di una nuova perturbazione atlantica. Nuvole in aumento nel corso della giornata di giovedi, piogge dalla notte tra giovedi e venerdì. Previsione da confermare. 

Modello SKIRON dell‘ università di Atene