mercoledì 24 aprile 2019 07:45
NON CI SONO ALIBI

Filibustieri della finanza all'attacco?

Filibustieri della finanza all'attacco?

Il Consiglio Grande e Generale il 31 luglio 2018 ha deliberato la pubblicazione, entro sei mesi, degli “atti che definiscono le modalità di fusione, l’accorpamento delle attività e l’assorbimento dei debiti di Banca del Titano, Credito Sammarinese, Banca Commerciale Sammarinese, Euro Commercial Bank, Asset Banca”.  E ciò a seguito della approvazione unanime di una specifica istanza d'arengo

Il compito  della pubblicazione è stato affidato al governo in carica, il quale  non ha ancora emesso i provvedimenti di esecuzione. 

Si sta sfiorando il ridicolo circa le colpe del ritardo. Banca Centrale  ha fatto presente  che detti documenti, di fatto, sono  già nella  piena  legittima disponibilità della Pubblica Amministrazione e senza vincoli di sorta.  

Viene un sospetto. I filibustieri della finanza, che con i loro azzeccagarbugli, hanno affondato il sistema bancario e finanziario,   stanno manovrando per impedire la diffusione di quegli atti  che potrebbero far dubitare della loro verginità?  Gli stessi  personaggi non si stanno, forse,  proponendo, in questo stesso periodo,  per il risanamento  e del sistema e del Paese?