giovedì 2 maggio 2019 06:46
RAPPORTI ITALO SAMMARINESI

Fatturazione elettronica. Il Sole 24 Ore ha fatto il punto

Fatturazione elettronica. Il Sole 24 Ore ha fatto il punto

Piattaforme digitali: da luglio solo invio dati, soggetti passivi dal 2021

Alessandro Mastromatteo e  Benedetto Santacroce hanno fatto il punto su Il Sole 24 Ore (25 Aprile 2019)

Entro luglio 2019 primo invio dei dati relativi a ciascun fornitore da parte delle piattaforme digitali, comprese le informazioni delle vendite a distanza di telefoni cellulari, console da gioco, tablet pc e laptop; contestuale differimento al 1° gennaio 2021 del ruolo di soggetti passivi di imposta per i “marketplace” in concomitanza con l’avvio della operatività della direttiva 2017/2455/Ue; obbligo di fatturazione elettronica anche nei rapporti commerciali con San Marino: queste alcune delle misure di contrasto all’evasione e di semplificazione per i contribuenti contenute nel Dl crescita approvato dal Consiglio dei ministri. (...)

Questa misura richiede la modifica del Dm del 24 dicembre 1993 il quale disciplina ai fini Iva i rapporti di scambio tra i due Paesi imponendo, tra gli altri, l’emissione di una fattura cartacea in quattro esemplari nei confronti di operatori aventi sede, residenza o domicilio a San Marino. Le modifiche al Dm saranno adottate in attuazione di un accordo tra i due Stati e le relative specifiche tecniche verranno individuate con provvedimento direttoriale delle Entrate.

articolo tratto da IlSole24Ore del 25 aprile scorso

Leggi l'articolo integrale

Fonte: IlSole24Ore