lunedì 13 maggio 2019 09:23
SUPERATA IN 24 ORE LA MEDIA DI PIOGGIA DI UN MESE INTERO

San Marino. Meteo: il picco delle piogge è alle spalle ma nuvole e rovesci insisteranno ancora

San Marino. Meteo: il picco delle piogge è alle spalle ma nuvole e rovesci insisteranno ancora

La nostra stazione di Casole (RSM) ha segnato tra ieri ed oggi un totale di precipitazione di oltre 130 mm, quanto tutta la pioggia che cade in media a San Marino durante un mese piovoso come ottobre o novembre. Valori estremi che hanno messo a dura prova l'assetto idrogeologico di alcune zone della Repubblica, e che ha fatto salire il livello del fiume Ausa sopra il livello di soglia giallo (oltre i 2.2 metri di altezza) alle ore 3 di questa notte, e il fiume Marecchia oltre il livello rosso, quindi quello più critico. Attualmente il livello del fiume Ausa è calato sotto la soglia verde, invece il Marecchia è ancora al di sopra della soglia di allerta gialla, quindi da monitorare con attenzione.

Nelle prossime ore (lunedì 13 maggio) insisteranno ancora condizioni di maltempo, a causa del persistere di una minimo depressionario sulla Sicilia che sospinge venti orientali che spingeranno nuvole e rovesci piovosi sulla nostra Repubblica per tutta la giornata, mantenendo inoltre la temperatura al di sotto della media stagionale, attorno ai 7/9°C. Il picco delle precipitazioni più intense è comunque alle spalle, durante la giornata di oggi si alterneranno rovesci moderati a momenti di pioggia meno intensa e a fasi nuvolose.
Durante la giornata di domani (martedì 14 maggio) insisteranno ancora correnti instabili e la giornata sarà in generale nuvolosa, ma dopo una pausa delle piogge nel corso della sera/notte di martedì e nella mattina di mercoledì è atteso l'arrivo di un nuovo impulso piovoso da nordest, con lo spostamento del minimo sulle coste della Croazia meridionale/Albania, che porterà nuovi rovesci piovosi. Mercoledì 15 dunque insisteranno ancora nuvole e rovesci.
La temperatura si manterrà ancora sotto la media, con la minima attorno ai 6°C e la massima sempre sotto la soglia dei 10°C Tra giovedì e venerdì si apriranno schiarite ma sarà solo una breve parentesi; nel weekend infatti giungerà una nuova perturbazione atlantica che porterà maltempo sulle regioni settentrionali e tirreniche d'Italia, e nuvole (e deboli piogge) su San Marino, ma riguardo a questo attendiamo ulteriori conferme.