martedì 14 maggio 2019 06:41
RASSEGNA STAMPA

Banca Centrale della Rep. di San Marino: replica all'articolo "Le ricadute dei guai della Lega"

Banca Centrale della Rep. di San Marino: replica all'articolo

Bcsm replica al prof. Cecchetti

Banca Centrale della Repubblica di San Marino: Gentile Direttore, a seguito della pubblicazione sull’edizione odierna de “L’Informazione” dell’articolo intitolato “Le ricadute dei guai della Lega” a firma di Marino Cecchetti, nel quale si riportano, travisandole, le dichiarazioni rilasciate dall’avv. Catia Tomasetti, Presidente di Banca Centrale, alle agenzie di stampa, si richiede venga rettificato il seguente passaggio “… La Presidente di Banca Centrale, Catia Tomasetti, lunedì 6 maggio si è affrettata – sua sponte – ad assicurare che il prestito concesso da BAC a Siri per acquistare un immobile a Bresso (MI), è stato erogato secondo le regole bancarie non meno rigorose di quelle italiane o europee ...”. Infatti la Presidente Tomasetti ha rilasciato alle agenzie di stampa la seguente dichiarazione: “… Io non faccio parte della vigilanza, come previsto dalle normative, ma posso presumere che i controlli siano stati fatti con dovuta diligenza. Suppongo che anche il prestito in esame sia stato oggetto di un controllo particolarmente accurato da parte delle autorità preposte. Sono certa che se un domani andassero a vedere le procedure e i controlli effettuati dalle autorità sammarinesi, non ci sarebbero rilievi da muovere.” che come vede non significa che la Presidente ritiene che il finanziamento sia stato erogato nel rispetto delle norme  (...)

Continua a leggere l'intero articolo, cui segue  il commento di L'Informazione di San Marino.