martedì 14 maggio 2019 17:28
POLITICA

Rete e MDSI sull'accordo con l'Europa accusano Renzi di poca trasparenza

Rete e MDSI sull'accordo con l'Europa accusano Renzi di poca trasparenza

"Giovedì scorso, 9 maggio, RETE-MD ha incontrato i rappresentanti dei sindacati, degl i sportelli dei consumatori, delle associazioni di categoria e dei partiti politici, di maggioranza e di opposizione, in merito all'accordo di associazione con l'Unione Europea".

Lo spiegano in un comunicato congiunto, Movimento RETEMovimento Democratico San Marino Insieme, aggiungendo "Motivo principale dell'incontro: la segretezza con cui il Segretario Renzi sta conducendo le trattative, tanto da giungere a poche settimane dalla parafatura dell'accordo con nessuna delle parti sociali a conoscenza di alcun contenuto.

Pochi giorni prima, RETE-MD aveva chiesto alla Segreteria degli Esteri il testo dell'accordo, anche alla luce del relativo Ordine del Giorno promosso dalle opposizioni.

Nonostante i proclami propagandistici di Nicola Renzi, la Segreteria non ha fornito il testo dell'accordo, fissando una riunione per il 28 maggio; il timore è che anche in quella occasione nulla trapelerà".

Leggi il comunicato integrale

Fonte: RETE, MDSI