venerdì 17 maggio 2019 08:48
TEMPERATURA IN AUMENTO GRAZIE AI VENTI SUDOCCIDENTALI

San Marino. Meteo: ennesimo weekend di maltempo, maggio senza speranza

San Marino. Meteo: ennesimo weekend di maltempo, maggio senza speranza

Ormai ci abbiamo fatto il callo, questo maggio non sembra per nulla intenzionato a darsi una svolta pre-estiva, anzi continua nel suo registro tardo autunnale, ormai preda delle perturbazione atlantiche e nord atlantiche che senza fatica raggiungono l'Europa centrale e meridionale. Per vedere temperature attorno ai 30°C bisogna trasferirsi in Russia settentrionale e sul confine con la Siberia meridionale dove si sono registrati valori estremamente anomali, con punte oltre i 30°C.

A San Marino invece siamo alle prese con l'assenza di un Anticiclone degno di nota e con la presenza di un fiume di venti atlantici che senza barriere continuano a sospingere perturbazioni verso la nostra Repubblica.
Questo weekend si replica dunque, una perturbazione tra la Spagna e la Francia tra sabato e domenica attiverà nuovamente un minimo depressionario tra la Sardegna e la Corsica in spostamento sul Tirreno centrale verso l'Adriatico centro-meridionale, in poche parole per San Marino ancora nuvole e piogge. Unico aspetto positivo è il cambio delle correnti in quota, da settentrionali a sudoccidentali, che garantirà almeno un progressivo aumento della temperatura massima verso i 15/16°C, nulla di eclatante comunque.
La prossima settimana inizierà debolmente instabile per la permanenza in quota di deboli correnti di natura atlantica, che favoriranno la formazione di nuvolosità pomeridiana e locali rovesci, non mancheranno comunque anche schiarite e momenti di sole che scalderanno l'aria. Giovedì una campana anticiclonica farà capolino sopra il Titano ma secondo i dati odierni non avrà vita lunga e anche il weekend 25/26 maggio potrebbe nascondere insidie perturbate, ovviamente stiamo sconfinando nella fantameteo, dunque aspettiamo dati più attendibili.

VENERDì 17 MAGGIO
Aumento della nuvolosità nel pomeriggio soprattutto nell'entroterra appenninico con formazione di nuvole convettive con locali e veloci rovesci che potrebbero raggiungere anche San Marino. Temperatura in aumento di 2-3°C

SABATO - DOMENICA 18-19 MAGGIO
Transita una perturbazione atlantica. Nuvole e pioggia rovinano il weekend. Temperatura in aumento e quota neve in aumento fin verso i 2000 m nell'Appennino tosco-romagnolo. Durante la giornata di domenica il vento tenderà a rinforzarsi dai quadranti sudoccidentali.

LUNEDì 20 MAGGIO
Miglioramento rispetto al weekend, ma non mancheranno ancora nuvole e veloci rovesci di pioggia per la permanenza in quota di correnti instabili di provenienza atlantica.