martedì 21 maggio 2019 07:47
RASSEGNA STAMPA

"Uno scippo ai cittadini del diritto di scegliere da chi essere governati"

"Uno scippo ai cittadini del diritto di scegliere da chi essere governati" 

La maggioranza per il “no” al referendum elettorale: “Comunque vada l’esito referendario non metterà in discussione la legislatura”

ANTONIO FABBRI Una proposta peggiorativa che scippa il diritto dei cittadini di scegliere da chi essere governati. Un referendum che, comunque vada, non metterà in discussione la legislatura. Lo dicono a chiare lettere gli esponenti della maggioranza. “Il quesito – dice il Segretario di Ssd, Alessandro Bevitori - chiede la modifica della legge elettorale. Noi siamo apertamente e nettamente per il no. Per un semplice motivo, non perché non vogliamo modificare la legge o porvi dei correttivi, ma perché il problema è la proposta (...)

Articolo tratto da L'Informazione

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 22