martedì 25 giugno 2019 09:16
SECONDA GUERRA MONDIALE

Un evento in Città per ricordare le vittime del bombardamento

Un evento in Città per ricordare le vittime del bombardamento

Domani pomeriggio, in occasione del 75° anniversario, si terrà la commemorazione delle vittime del bombardamento della Seconda Guerra Mondiale.

Lo annuncia la Giunta di Castello della Città di San Marino, che in una nota svela il programma dell’evento aperto a tutta la cittadinanza.

Il bombardamento di San Marino fu condotto da aerei della Desert Air Force britannica, il 26 giugno del 1944, per effetto di quella che successivamente Winston Churchill, primo ministro del Regno Unito, avrebbe definito un'operazione condotta a seguito di informazioni sbagliate. Furono sganciate 263 bombe principalmente sulla linea ferroviaria che la collegava a Rimini facendo 63 morti.

La Repubblica di San Marino fu risarcita con 80.000 sterline e, il 7 luglio 1961, fu riconosciuto con una presa di posizione esplicita della Camera dei Comuni il rigore adottato da San Marino nel conflitto per seguire il proprio consueto neutralismo. Questo non impedì agli eserciti alleati di invadere la neutrale Repubblica il 20 settembre 1944 per inseguire i tedeschi in fuga verso nord.

Ecco il testo integrale del comunicato stampa

Fonte: Varie