giovedì 11 luglio 2019 16:34
LA CRISI DI BANCA CIS

Banca Centrale dice no all'offerta di acquisto presentata da Stratos

Banca Centrale dice no all'offerta di acquisto presentata da Stratos

Banca Centrale avrebbe detto no all'offerta di acquisto di Banca Cis presentata da Stratos

Lo riferisce San Marino RTV, riprendendo la comunicazione ufficiale data dallo stesso istituto di credito a forze politiche, Anis, rappresentanti dei sindacati, ABS e Consiglio di previdenza. Secondo San Marino RTV, a questo punto si farebbe strada il cosìddetto "piano B", che prevede l'attivazione della procedura di risoluzione, limitando il più possibile l'intervento economico dello Stato. Il buco di CIS, stando a quanto riportato, ammonterebbe a circa 120 milioni, ai quali potrebbero aggiungersi 86 milioni di credito di imposta. 

Banca Cis: le ipotesi sul tavolo

L'offerta di Lunalogic per Banca Cis

Banca Cis e la sospensione dei pagamenti