giovedì 25 luglio 2019 15:12
MODA

Intervista a Marco "Mark" Zanotti, fondatore del brand di abbigliamento Independent streetwear

Intervista a Marco

 

Direttore creativo e titolare insieme all'amico Mattia Tamagnini del marchio di abbigliamento streetwear totalmente "made in San Marino", ci racconta la nascita e l'evoluzione del brand di moda da lui ideato.

 

 

Innanzitutto raccontaci come è partita l'idea di fondare un marchio di abbigliamento e la tua passione per il mondo della moda. 

"Devo dire che da sempre sono appassionato ed interessato al mondo della moda e dell'abbigliamento in generale. Essendo titolare di uno studio di tatuaggi a San Marino, Independent Tattoo, notai molta richiesta e curiosità sui prodotti proposti con il merchandasing legato allo studio. Decisi dunque di sviluppare una linea di abbigliamento che fosse legata alla mia attività principale, ma che allo stesso tempo fosse autonoma e gestita come un progetto parallelo. La buona richiesta mi spinse dunque a separare le due realtà, anche se il logo tendenzialmente rimane sempre simile". 

 

 Da cosa deriva il nome "Independent streetwear" e perchè lo hai scelto?

" Per tutte le mie attività presenti e future, vorrei richiamare la denominazione Independent, poichè è sinonimo di libertà ed emancipazione, valori che mi rappresentano personalmente".

 

Quali sono gli elementi che definiscono le tue collezioni? Come nasce l'idea per ogni nuova linea?

"Il richiamo è sempre ispirato allo streetwear, cioè ad abbigliamento con stile non convenzionale e ricercato. Tutte le collezioni si ispirano alla cultura giovanile, alle sottoculture urbane come il mondo dell'Hip Hop, dei graffitti, skating e surfing. I modelli studiati sono di taglio sportivo e per vestire comodi. Da qui la scelta di felpe, felpe con cappuccio, tute, magliette oversize e accessori come cappellini con visiera e bandane.

Studiamo i trend del momento e proponiamo colori e tonalità in linea con il mercato. Ci focalizziamo inoltre sul periodo storico che vogliamo rappresentare come anni 80 e 90".

 

Quanto è importante per te la ricerca di nuove tendenze da applicare sui tuoi capi?

"E' di fondamentale importanza. Io ed il mio team siamo in continuo aggiornamento. Prendiamo inoltre ispirazione, ad esempio da artisti poliedrici e all'avanguardia come Kanye West e Tom Ford".

 

Secondo te, quanto sono importanti i social network per la comunicazione e il buon funzionamento di un brand oggi?

"Independent streetwear nasce come linea di abbigliamento disponibile tramite lo shop on-line. Recentemente abbiamo aggiornato il sito per rendere ancora più facile ed intuitivo l'acquisto, aggiungendo maggiori informazioni sui prodotti. Stiamo ampliando il nostro e-commerce per garantire ancor più dettagli sui capi.

I social network giocano un ruolo fondamentale. Il nostro target principale sono i giovani dai 16 ai 30 anni di media. Come tutti sappiamo lo smartphone è diventato un oggetto di cui è impossibile separarsi, basti pensare ad una delle prime cose che facciamo al mattino...

Per noi, ma penso per tutte le attività commerciali che ruotano attorno al mondo dell'abbigliamento, sono piattaforme ideali dove promuoversi e farsi conoscere. Siamo attualmente presenti su Instagram ed in futuro anche su Youtube e Facebook dato che è stiamo ampliando sempre più i nostri canali e la nostra comunicazione on-line e sul web. 

La nostra linea sui social vuole premiare la qualità del contenuto.  Ci affidiamo infatti all'agenzia Underwork Company, sono professionisti giovani e molto in gamba che ci garantiscono produzioni video e foto di primo livello".

 

Cosa dobbiamo aspettarci per il futuro di Independent streetwear?

"Stiamo sviluppando una strategia di comunicazione per ampliare e potenziare il brand con Italiaonline, società che gestisce lo sviluppo di marketing on line per le aziende in partnership con Google. Ci dedicheremo dunque ad attività di advertising per essere sempre più presenti ed allargare i nostri orizzonti. 

Recentemente siamo stati selezionati per partecipare a Milano ad un meeting organizzato da Google Italia, per noi è stata una enorme soddisfazione poter portare all'attenzione di un'azienda così importante il nostro brand emergente.

Per quanto riguarda i prodotti, è attualmente disponibile la linea della collezione "basic". Uscirà invece dopo l'estate la collezione n.3, con prodotti di abbigliamento con taglio più sartoriale e qualità più elevata.

Puntiamo molto sulla prossima collezione, pensiamo sia una delle migliori da noi realizzate".

indstreetwear.com

Instagram Independent streetwear

Instagram markprivatelife