domenica 11 agosto 2019 09:55
RASSEGNA STAMPA

San Marino. «Nuova legge sulla cittadinanza non risolve i problemi sollevati dal Comites»

San Marino. «Nuova legge sulla cittadinanza non risolve i problemi sollevati dal Comites»

«Nuova legge sulla cittadinanza non risolve i problemi sollevati dal Comites»

Il vice presidente Alessandro Amadei: «Non siamo contenti ma la partita non è conclusa»

Durante la seduta notturna del Consiglio Grande e Generale di lunedì scorso è approdato in aula in seconda lettura il progetto di legge sulla cittadinanza che poi è stato approvato con 28 voti favorevoli, 3 contrari ed 11 astenuti. Fra le novità importanti del testo approvato l’abbassamento del numero degli anni di dimora effettiva e continuativa nel territorio della Repubblica da 25 a 20 per i cittadini stranieri e da 15 a 10 per i coniugi di cittadino/a sammarinese o persona unita civilmente. Sulla nuova legge approvata dal parlamento sammarinese esprime scetticismo Alessandro Amadei, vicepresidente del Comites San Marino. (...)

Tratto dal Corriere Romagna