domenica 11 agosto 2019 09:00
RASSEGNA STAMPA

San Marino. «Sblocco dei conti correnti a settembre»

San Marino. «Sblocco dei conti correnti a settembre»

«Sblocco dei conti correnti a settembre»

Intervista con Sido Bonfatti, amministratore speciale Banca nazionale sammarinese

MONICA RASCHI. UN NUOVO istituto nato sulle ceneri del Cis, la Banca nazionale sammarinese (Bns), dopo un percorso molto sofferto che non ha ancora visto la piena soluzione.
I conti correnti restano ancora bloccati. E’ possibile indicare una data di risoluzione di questo stop?
«Una data precisa no, ma direi che a settembre, ci auguriamo già nei primi giorni, i depositi fino a 100mila euro possano essere disponibili», chiarisce il professor Sido Bonfatti, amministratore speciale della Bns».
Quali sono i problemi?
«Uno è di tipo informatico, in quanto il sistema utilizzato dal Cis è diverso da quello delle altre banche nelle quali transiteranno i conti (Banca agricola commerciale, Banca di San Marino e Banca Sammarinese, ndr). L’altro è che vi sono alcune categorie di minoranza che non godono della protezione relativa allo sblocco».
Può spiegare meglio questo passaggio, professore?
«Si tratta di quelle categorie che hanno un debito fiscale con lo Stato. Visto che quest’ultimo impegna risorse e si assume rischi vuole vedere chiaro su ha eventuali debiti
. In questo caso serve un po’ di tempo per tutti gli accertamenti fiscali. Questo perché lo Stato vuole aiutare cittadini e imprese, ma non agevolare chi non paga le tasse». (...)

Tratto da Il Resto del Carlino