mercoledì 14 agosto 2019 16:52
ALUTITAN

San Marino. Le segreterie Territorio e Industria si scusano con la giunta di Chiesanuova

San Marino. Le segreterie Territorio e Industria si scusano con la giunta di Chiesanuova

 “Ci dispiace che si siano creati momenti d’incomprensione che hanno generato tensioni. Restiamo a disposizione per ogni momento di confronto”.

Replicano così la segreteria di Stato per il Territorio, l’Ambiente e il Turismo e la segreteria per l’Industria, il Commercio, l’Artigianato e il Lavoro alla giunta di Castello di Chiesanuova sulla convenzione con Alutitan, spiegando in una nota congiunta che l’obiettivo dell’inserimento di opere pubbliche “è stato raggiunto” e “a breve potranno iniziare i lavori di realizzazione del nuovo impianto con l’apertura del cantiere”.

“Nella concitazione della non facile trattativa e a causa della massima concentrazione messa per il raggiungimento degli obiettivi in sintonia con la proprietà Alutitan – dichiarano le due segreterie di Stato -, abbiamo dimenticato di rispondere alla lettera della giunta di Castello, inviata diverse settimane fa in una fase in cui la trattativa medesima non era ancora compiuta e in cui quindi risposte precise non si sarebbero potute ancora dare, e di comunicare alla stessa giunta il percorso messo in atto in questa circostanza e soprattutto il completamento di tutta l’operazione che si è realizzata compiutamente con la firma della convenzione”.

Ci scusiamo assolutamente per questo errore non voluto e che la giunta ha giustamente denunciato”, affermano infine le segreterie di Stato per il Territorio e l’Industria.

Ecco il testo integrale del comunicato