mercoledì 21 agosto 2019 12:15
BCSM

San Marino. Anagrafica Debitori, esclusi i debiti non definitivi

San Marino. Anagrafica Debitori, esclusi i debiti non definitivi
La sede di Banca Centrale

Esclusi dall’Anagrafica Debitori i debiti non definitivi, cioè quelli per i quali sono pendenti ricorsi giurisdizionali, come pure quelli per i quali siano in essere dilazioni o accordi di pagamento debitamente onorati.

Lo annuncia la Banca Centrale della Repubblica di San Marino, spiegando in una nota che sono stati "esclusi dalla pubblicazione" anche "i debiti relativi ai soggetti deceduti o alle società ed enti radiati".

La cancellazione, fanno sapere da via del Voltone, "non potrà avvenire prima che sia intervenuto il pagamento di almeno il 30% dell’ammontare del debito esattoriale oggetto di rateizzazione e a condizione che non risultino rate scadute impagate". Infine, sempre dallo stesso comunicato, si apprende che "nel caso in cui entro il termine di riferimento dei pagamenti con il summenzionato accordo di pagamento non fosse stato raggiunto il 30% dell’ammontare del debito esattoriale, a condizione che non risultino rate scadute impagate, su richiesta del debitore e previo rilascio del consenso alla pubblicazione da parte dello stesso, sarà data menzione dell’esistenza dell’accordo di pagamento nell’Anagrafica Debitori".

Leggi il testo integrale della nota stampa