domenica 25 agosto 2019 08:31
RASSEGNA STAMPA

‘Lavoriamo per portare il Titano in Europa’

‘Lavoriamo per portare il Titano in Europa’

‘Lavoriamo per portare il Titano in Europa’

Il presidente dell’Europarlamento Sassoli apre all’adesione: «Valutazione positiva»

«NOI ABBRACCIAMO tutti coloro che vogliono lavorare con noi e speriamo che i Paesi in via di adesione proseguano nel loro iter». Così risponde il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, a margine del suo intervento al Meeting di Rimini, a proposito dell’ingresso della Repubblica di San Marino nella Unione Europea. «Le nostre valutazioni sono molto positive, naturalmente ci sono tanti meccanismi che anche loro devono cambiare. Ma noi abbracciamo tutti coloro che vogliono lavorare con noi», ribadisce Sassoli. Nell’ultima giornata del Meeting per l’Amicizia fra i Popoli al centro c’è l’Europa, tema caro anche al Titano che sta lavorando ormai da un po’ all’accordo di associazione con l’Ue. «Oggi si è aperta una fase nuova in difesa dell’indipendenza dell’Unione, perché assistiamo ad una insopportabile ingerenza nello spazio europeo da parte di forze esterne – ha sottolineato Sassoli durante il convegno “Europa: tra valori da riscoprire e nuove sfide da affrontare’ – In questo momento assistiamo ad una insopportabile ingerenza nello spazio europeo da parte di forze esterne che ci fa dire che i nostri Paesi, dopo aver lottato per la propria indipendenza, oggi si trovano ad affrontare una fase nuova in difesa dell’indipendenza dell’Unione».  (...)

Tratto da Il Resto del Carlino