domenica 8 settembre 2019 07:56
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Royal Gurkha Rifles a Faetano

San Marino. Royal Gurkha Rifles a Faetano

Royal Gurkha Rifles a Faetano

Nel 75° anniversario del passaggio del Fronte della II Guerra Mondiale, San Marino rende onore ai caduti

GIORGIO BETTI. Ad appena quattro giorni dalla visita al ponte Bailey a Verucchio di alcuni alti ufficiali britannici del 2nd Gurkha Rifles fra cui spiccava il brigadiere Bruce Jackman, ecco che ieri, sabato 7 settembre, vi è stata una nuova visita di giovani reclute nepalesi della Tavoleto Company dei Royal Gurkha Rifles presso il monumento ai Caduti di Monte Pulito a Faetano. Il gruppo è stato guidato ancora una volta dal Lt Col. “Bob” Couldrey, ormai di casa a San Marino di cui ama considerarsi amico. La cerimonia di commemorazione della battaglia tenutasi 75 anni fa a Monte Pulito, è stata del più alto livello istituzionale data la presenza degli Eccellentissimi Capitani Reggenti Nicola Selva e Michele Mura- tori. Il sobrio cerimoniale di protocollo è stato impeccabilmente condotto dal Capitano di Castello, Fanny Gasperoni, cui hanno fatto seguito le toccanti parole per tutte le vittime di guerra, sia militari sia civili, pronunciate dalla professoressa Rosalia Fantoni di Villanova di Bagnacavallo (Ravenna), che da molti anni è custode della memoria storica dei tragici eventi accaduti nel ravennate e sul fiume Senio. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino