martedì 10 settembre 2019 09:22
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Nel Consiglio della crisi spunta la cannabis

San Marino. Nel Consiglio della crisi spunta la cannabis

Nel Consiglio della crisi spunta la cannabis

Domani si torna in Aula tra l’incertezza sul futuro del governo e le Istanze d’Arengo

QUELLO che si aprirà domani sarà un Consiglio cruciale per il futuro del governo. Ma anche perché si eleggeranno i Capitani Reggenti per il semestre ottobre-aprile e si discuteranno d’urgenza la modifica alla legge elettorale, l’assestamento di bilancio e l’approvazione di una norma tecnica per le risoluzioni bancarie. Tra i punti anche decreti delegati, decreti legge e istanze d’arengo. Al centro dell’incontro ci sarà proprio il bilancio, la nuova Reggenza e una serie di riflessioni su un’eventuale apertura della crisi. Se questa arrivasse, avvertono da Rf, ci sarebbe il rischio di esercizio provvisorio e un nuovo Governo, probabilmente, si formerebbe dopo qualche mese con le normative attuali. Ma all’orizzonte, sottolinea il partito, si avvicinano la valutazione di Fitch e la visita del Fondo Monetario. DALL’OPPOSIZIONE, il Pdcs ha ribadito la sua posizione: solo quando la fine di questa legislatura sarà formalizzata, il Pdcs potrà sedersi a un tavolo comune «per dare al Paese – si legge in una nota – una legge di bilancio che eviti l’esercizio provvisorio». (...)

Tratto da Il Resto del Carlino