sabato 14 settembre 2019 07:35
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Crisi di governo, accolta la proposta di C10-Ssd. L’opposizione rassegna le dimissioni

San Marino. Crisi di governo, accolta la proposta di C10-Ssd. L’opposizione rassegna le dimissioni

Crisi di governo, accolta la proposta di C10-Ssd L’opposizione rassegna le dimissioni

I consiglieri di tutte le forze politiche di opposizione hanno depositato ieri pomeriggio alla Segreteria istituzionale le proprie dimissioni da membri del Consiglio. Ne danno annuncio in una nota congiunta Rete, Partito democratico cristiano sammarinese, Partito socialista, Partito dei socialisti e dei democratici, e i consiglieri indipendenti Dalibor Riccardi, Giovanna Cecchetti e Tony Margiotta (quest’ultimi due presenteranno domani a mezzogiorno, al Grand Hotel di Borgo Maggiore, il loro nuovo partito politico), e in un comunicato a parte Movimento democratico San Marino insieme. L’auspicio loro è che le dimissioni presentate possano essere “il preludio per l’elezione di una Reggenza di Garanzia che, come già accaduto in passato, possa traghettare durante i mesi di campagna elettorale il Paese verso un nuovo corso” (...)

Articolo tratto da La Serenissima