martedì 17 settembre 2019 07:48
IL RESOCONTO

San Marino. Consiglio Grande e Generale, non passa la procedura d'urgenza

San Marino. Consiglio Grande e Generale, non passa la procedura d'urgenza

La seduta del Consiglio Grande e Generale di ieri si è aperta con la discussione del Comma 4: il progetto di legge “III variazione al Bilancio di Previsione dello Stato, variazioni al Bilancio di Previsione degli Enti del Settore Pubblico Allargato per l’esercizio finanziario 2019 e modifiche alla Legge 24 dicembre 2018 n.173”.

Viene richiesta, su indicazione del Segretario di Stato per le Finanze Eva Guidi, la procedura di urgenza, che però non viene accolta dall’Aula a causa del mancato raggiungimento del quorum richiesto dei 2/3 (32 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti). Alle 17.30 il Comma 4 viene sospeso per procedere all’elezione degli Eccellentissimi Capitani Reggenti per il semestre 1° ottobre 2019 – 1° aprile 2020: si tratta di Luca Boschi e di Mariella Mularoni.

Leggi il resoconto di Agenzia Dire

Sono intervenuti:

Eva Guidi, Segretario di Stato per le Finanze

Teodoro Lonfernini, consigliere Pdcs

Stefano Palmieri, consigliere Repubblica Futura: Sono tra quelli che si sono astenuti non approvando la procedura d’urgenza. Scelta motivata dal fatto che non abbiamo potuto né visionare né valutare appieno gli emendamenti depositati all’ultimo secondo: la non approvazione della procedura d’urgenza è dovuta unicamente a questo. Penso a due provvedimenti approvati in Aula con larghissima maggioranza: la legge elettorale e la risoluzione bancaria; sulla prima già si è intervenuti per aggiustarla, mentre la risoluzione bancaria avrà bisogno di ulteriori specifiche. Prima di fare le cose in fretta e senza averle valutate bene, preferiamo avere almeno il tempo di valutarle insieme. In merito alla legge, i dati ci dicono che il Bilancio migliora di 12 milioni rispetto a quello di previsione. Riguardo gli emendamenti, manca quello sulle subordinate Asset, l’impegno del gruppo di maggioranza era quello di affrontarlo. Ricordo che nel 2016 l’assestamento di bilancio è stato approvato a Consiglio sciolto. Ci confronteremo di nuovo sulle tematiche dell’assestamento di bilancio e sugli emendamenti che abbiamo in mano.

Denise Bronzetti, consigliere Partito Socialista

Matteo Ciacci, consigliere Civico 10

Roberto Ciavatta, consigliere Rete

Iro Belluzzi, consigliere PSD

Federico Pedini Amati, consigliere Movimento Democratico San Marino Insieme

Alessandro Cardelli, consigliere Pdcs

Stefano Canti, consigliere Pdcs

Marina Lazzarini, consigliere SSD

Gian Matteo Zeppa, consigliere di Rete

Pasquale Valentini (Pdcs)

Segretario di Stato Affari Interni Guerrino Zanotti

 Jader Tosi (Civico10)

Adele Tonnini (Rete)

Tony Margiotta (Misto)

Segretario di Stato all'Istruzione Marco Podeschi

Gian Carlo Capicchioni (Partito socialisti e democratici)

Alessandro Mancini (Partito Socialista)

Marica Montemaggi (Civico 10) 

Massimo Andrea Ugolini (Pdcs)

Roberto Giorgetti (Repubblica Futura)

Giancarlo Venturini

 

Fonte: Agenzia Dire