domenica 29 settembre 2019 10:20
AMBIENTE

San Marino. Il pensiero di Geminiani sul "Green Festival"

San Marino. Il pensiero di Geminiani sul

A una settimana dalla sua conclusione, il curatore Gabriele Geminiani traccia un resoconto sulla prima edizione del “San Marino Green Festival” partendo da un singolare incontro e dalla riflessione che ne è scaturita.

Inizia così il testo della nota stampa firmata da Gabriele Geminiani, ideatore e organizzatore del Festival sammarinese dell'ecosostenibilità, tenutosi il 20, 21 e 22 settembre al Podere Lesignano e a Palazzo Graziani.

“(…) Il ‘San Marino Green Festival’ si è da poco concluso, lascia una nuvola densa di emozioni, incontri, buoni propositi… La domanda è però una: cosa ci ha lasciato di concreto? Come e quanto ha potuto incidere nella coscienza dei pochi o molti che vi hanno partecipato a vario titolo? O di chi ne ha semplicemente beneficiato leggendo le cronache sui vari media locali o vedendoci alla tv? Siamo riusciti a capire o a carpire qualcosa di importante da innestare nella vita di tutti in giorni? Perché ‘capire è cambiare’, come insegna quella minuscola e a tratti sgraziata ragazzina svedese avversata da tanti", dichiara lo stesso Geminiani nel comunicato.

"Voleva essere un festival ‘di prossimità’ - aggiunge Geminiani - in cui le relazioni contassero più dei numeri o dei grandi ospiti che richiamano folle oceaniche. (…) Di sicuro i tanti bambini delle scuole elementari che hanno visitato le mostre d’arte inserite nel programma sotto la guida appassionata di artisti con la vocazione a narrare, avranno fissato in maniera indelebile nel loro immaginario qualcosa di prezioso, che vale più dell’oro in questo preciso momento terrestre. E solo per questo il festival ha già vinto! (…)”.

Ecco il testo integrale della nota stampa

 

Fonte: Varie