giovedì 7 novembre 2019 17:34
VERSO LE ELEZIONI

San Marino. Ēlego scende in campo: non ci mancherà il consenso della gente

San Marino. Ēlego scende in campo: non ci  mancherà il consenso della gente

Ēlego non è un  comitato elettorale

Un gruppo di cittadini, proveniente anche da esperienze politiche diverse,  decide di mettersi assieme per avanzare proposte nuove in vari settori a partire dalla sanità. 

A illustrare il programma Diego GhinelliVeronica GasperoniFrancesco Morganti  Simona Casali dopo che Morganti  ha  riassunto le vincende che hanno portato a costituire la lista attorno ai due ex consiglieri Giovanna Cecchetti  e Tony Margiotta usciti a suo tempo, rispettivamente,    dal Partito Socialista (forza di opposizione) e  da Sinistra Socialista Democratica (forza di maggioranza). 

Sanità:non ha senso costringere a prenotarsi per le prestazioni presso il 'cup' avendo una sola struttura ospedaliera da gestire. Turismo: basta con le iniziative solo di facciata  nel settore del turismo dove i visitatori sono passato a meno di 2 milioni da tre milioni e mezzo negli anni migliori. Vanno eliminate le 'iniziative di vetrina' ed incentivati i convegni. Amministrazione pubblica: troppa burocrazia. 

Ēlego non ha paura di non superare  lo sbarramento del 5% ed è pronta a dialogare con tutte le liste. Non sono mancate critiche alla legge elettorale che non ha tenuto conto del  referendum  che, fra l'altro, aveva ridotto il numero delle preferenze, nelle elezioni politiche,  da tre a una.  

 Leggi il programma di Ēlego