lunedì 18 novembre 2019 07:39
RASSEGNA STAMPA

Informazione di San Marino: "Tre rinviati a giudizio tra i candidati di Rete"

Informazione di San Marino:

Rete vanta tre rinviati a giudizio tra i propri candidati

ANTONIO FABBRI - Non era mai accaduto che un partito o un movimento candidasse alle elezioni dei rinviati a giudizio. Accade in questa tornata elettorale nella quale le istituzioni sono piegate e asservite ai voleri dei nuovi aspiranti capi che non lesinano attacchi frontali alla giustizia. In questa tornata elettorale si assiste infatti a questo desolante scenario. Rete, che assieme alla Dc ha guidato nel corso della legislatura e guida ora la crociata per mettere le mani sul Tribunale, candida infatti tre rinviati a giudizio. Non si può quindi tralasciare una riflessione sulla correttezza di chi pontifica di giustizia e di volerla riformare o, meglio, rimodellare magari a sua immagine, essendo contemporaneamente in attesa di essere giudicato da questa. Nello specifico, chi sono i tre rinviati a giudizio di Rete? Il leader Roberto Ciavatta, assieme a Emanuele Santi e, in altro procedimento e in seguito a impugnazione di decreto penale di condanna, Elena Tonnini(…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23