domenica 24 novembre 2019 17:29
SEGRETERIA FINANZE

San Marino, Eva Guidi: superato il momento critico, visti i dati di Banca Centrale

San Marino, Eva Guidi: superato il momento critico, visti i dati di Banca Centrale

Sostanziale tenuta del sistema finanziario al 30 settembre 2019, secondo Banca Centrale

"La raccolta diretta e indiretta riferita a soggetti diversi dalle banche è rimasta stabile"

"Il Segretario alla Finanze condivide così alcuni elementi significativi per comprendere
l’evoluzione dell’economia sammarinese, in particolare rispetto al settore bancario e
finanziario, dove si consolida la fiducia, come certificato anche dal collocamento rapido e
completo, sul mercato privato, delle obbligazioni emesse recentemente dallo Stato. Pur con
tutta la prudenza del caso dalla ricognizione delle condizioni economiche generali emerge un
quadro finalmente più favorevole che può contribuire alla creazione della base necessaria
per garantire una serie di investimenti nei settori strategici per San Marino".

Banca Cis
“Indubbiamente la vendita sarebbe stata la migliore risposta alla crisi, ma non se ne sono realizzate le condizioni per mancanza di solidità, concretezza e soprattutto serietà delle offerte avanzate". 

Il rating di Fitch 
“L’agenzia Fitch ha confermato il rating riconosciuto a San Marino lasciando trasparire un apprezzamento verso il metodo utilizzato" 

Progetto Npl
"Un ruolo chiave è rappresentato dal progetto sui crediti non performanti, spesso descritti con la formula NPL, che rientra nella cornice degli interventi sul sistema bancario. È in fase avanzata l’elaborazione di un progetto che permetterà agli istituti bancari di migliorare i propri profili patrimoniali grazie a una gestione trasparente e affidata a un veicolo pubblico, con l’obiettivodi ottimizzare le attività di recupero dei crediti". 
"Il progetto prevede il recupero e non la vendita degli NPL”

Pareggio di bilancio
“La ritrovata fiducia nelle modalità di confronto e condivisione che abbiamo messo in atto nel Tavolo di confronto, garantite anche in futuro dall’art. 21 della legge di bilancio già approvata, hanno creato i presupposti per affrontare le riforme strutturali che, insieme a investimenti in infrastrutture e progetti in grado di promuovere sviluppo, rappresentano la risposta per superare le difficoltà”.

Leggi l'intero comunicato stampa

Fonte: SdS Finanze