martedì 26 novembre 2019 08:35
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Espulsione per tentato furto

San Marino. Espulsione per tentato furto

Tentato furto, comminata l’espulsione

È la prima volta che con questa modalità, su richiesta del procuratore del fisco, viene applicata questa misura alternativa

Tenta il furto di due bottiglie di whisky nascondendole nei pantaloni, ma viene scoperto e finisce sotto processo per furto mancato. Questo il fatto, verificatosi nel settembre 2017 al Simply di Dogana. L’uomo, un 44enne rumeno, è finito ieri sotto processo. Ma al di là del fatto i sé è interessante notare come nel processo di ieri, su richiesta del Procuratore del fisco, Roberto Cesarini, sia stata commutata dal giudice Aberto Buriani la pena a 7 mesi di prigionia in una misura alternativa alla pena detentiva. È stata infatti applicata la pena dell’espulsione dello straniero dal territorio dello Stato in funzione della legge sul soggiorno e la permanenza degli stranieri in Repubblica. (...)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino