mercoledì 4 dicembre 2019 08:47
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Anis: "Il Paese deve recuperare credibilità"

San Marino. Anis:

Gli industriali non hanno dubbi: “Il Paese deve recuperare credibilità”

Si è svolta ieri mattina, al Centro congressi Kursaal, l’assemblea generale dell’Associazione nazionale industria San Marino. Durante il confronto riservato ai soci sono stati illustrati e dibattuti tutti i temi di stretta attualità, dal bilancio dello Stato alla situazione del comparto bancario alle grandi riforme, fino a quelli che più si riflettono sull’attività delle imprese, come il mercato del lavoro, la burocrazia e gli sviluppi riguardanti l’Iva e la fatturazione elettronica. Numerosi gli imprenditori associati presenti, a dimostrazione sia della grande attenzione verso queste tematiche, sia della compattezza di Anis nell’affrontarle. (…)

Quindi, l’attesa relazione del presidente dell’Associazione nazionale industria San Marino, Neni Rossini, che ha preso spunto dalle analisi dei due esperti che l’hanno preceduta, ribadendo il ruolo dell’Anis stessa: “Rappresentiamo l’economia reale, fatta di imprese vere che, come dimostrano i dati, investono e operano in contesti internazionali. Il manifatturiero sta trainando l’occupazione con un +9% nel 2018, quasi il doppio di quanto fatto da tutto il sistema. È questa l’economia reale che ha dimostrato di essere l’unica in grado di sostenere il Paese, come del resto sta facendo ormai da molti anni. Purtroppo, dobbiamo ammetterlo, sempre con maggiore fatica. Cosa che ci rammarica enormemente, perché come sistema avremmo tutte le carte in regola per ribaltare questa situazione e provare a crescere di più e più velocemente. Il problema vero, urgente, è la credibilità del nostro sistema Paese che, non solo da oggi, viene messa in dubbio. Per recuperarla, dobbiamo affrontare senza paura i cambiamenti necessari. La situazione è grave, ma non è impossibile”. (…)

Articolo tratto da La Serenissima