venerdì 6 dicembre 2019 12:46
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Comparsa una proposta contro la libertà di stampa

San Marino. Comparsa una proposta contro la libertà di stampa

A San Marino c’è una Consulta per l’informazione e c’è pure un Codice deontologico e c’è pure una autorità Garante  per l’informazione

La frase è stata fatta notare, ieri, dai giornalisti presenti alla conferenza stampa di Rete

ANTONIO FABBRI- “L’informazione pubblica dovrà essere valutata nella propria obiettività da un comitato di cittadini”. La frase, che si commenta da sé, è contenuta in un comunicato a firma di “Domani in Movimento - Domani Motus Liberi - Rete Movimento Civico”.

Il tenore delle parole è tale che impone una riflessione anche perché fanno il paio, di fatto ufficializzandole, con le prese di posizione di qualche candidato retino che sostiene: “Sarà molto bello scrivere una seria legge sull’informazione, che premi la qualità e l’oggettività di quanto divulgato a mezzo stampa”.  (...) 

Ora, che in un comunicato ufficiale a firma congiunta e di coalizione, si proponga di istituire una sorta di tribunale del popolo che valuti se la stampa è conforme o meno al proprio criterio di obiettività, è quanto di più grave e inaccettabile si possa pensare, in evidente contrasto, tra l’altro, con la tutela dei diritti fondamentali. (...)

Articolo tratto da L'informazione

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 22