venerdì 6 dicembre 2019 17:25
L'INCONTRO

San Marino. I vertici dell'Associazione Nazionale Alpini hanno incontrato la Reggenza

San Marino. I vertici dell'Associazione Nazionale Alpini hanno incontrato la Reggenza

"Questa mattina l’Associazione Nazionale Alpini guidata dal Presidente Sebastiano Favero, dal Presidente della Sezione Bolognese Romagnola Vittorio Costa e dal Consigliere Nazionale Carlo Macalli è stata ricevuta in udienza dagli Ecc.mi Capitani Reggenti Luca Boschi – Mariella Mularoni".

L’udienza è il primo atto ufficiale che vedrà nel week end l’Associazione Nazionale Alpini avviare tutte le attività in preparazione della 93° adunata Rimini – San Marino che si terrà dal 8 al 10 maggio 2020.

All’udienza ha presenziato l’Ambasciatore d’Italia nella Repubblica di San Marino, Guido Cerboni.

Il Segretario di Stato per l’Istruzione e Cultural Marco Podeschi che ha portato un messaggio di saluto ha ricordato come l’idea del progetto è nata nel 2017. Da quella data si sono intensificate le attività con il Comune di Rimini per riuscire a presentare una candidatura vincente.

“San Marino si sta preparando a questo evento con entusiasmo – ha affermato il Segretario di Stato Marco Podeschi – per accogliere al meglio gli alpini. L’adunata Rimini – San Marino conferma ancora una volta gli eccellenti rapporti con la Repubblica d’Italia, nazione a cui San Marino è legato da rapporti storici che vanno dallo scampo di Garibaldi, alla prima guerra mondiale in cui volontari sammarinesi organizzarono un ospedale da campo. Il secondo conflitto mondiale quando la Repubblica offrì conforto a decina di migliaia di sfollati dalle zone limitrofe. Rapporti ottimi anche con il comune di Rimini che insieme a San Marino organizza l’evento in cui domenica 10 maggio 2020 si terrà la sfilata.

Il presidente dell’associazione nazionale alpini ha confermato durante l’udienza la volontà dell’associazione di lasciare un segno concreto dell’adunata 2020 che sarà nelle prossime settimane concordato con l’amministrazione sammarinese.

San Marino dedicherà all’adunata una emissione filatelica e numismatica e grazie all’attività di un gruppo tecnico coordinato dal capo della protezione civile Fabio Berardi sta predisponendo il programma delle attività da organizzare in territorio, per un evento che si preannuncia con grandi numeri e numerose suggestioni.

La delegazione degli alpini oggi visiterà il centro storico per spostarsi in serata a Rimini dove nel week end terrà una serie di incontri preparatori all’evento 2020".

Fonte: SdS Cultura