lunedì 16 dicembre 2019 14:56
NATALE CON TEMPERATURE SOPRA LA MEDIA

San Marino. Meteo: torna l'autunno, inverno in soffitta e l'est Europa piomba nel caldo anomalo

San Marino. Meteo: torna l'autunno, inverno in soffitta e l'est Europa piomba nel caldo anomalo

Dopo il piccolo assaggio di tempo invernale che ha portato deboli nevicate sul monte Titano, torna l'autunno e per essere precisi la configurazione meteorologica che ha caratterizzato il mese di ottobre e novembre dominata dal flusso atlantico, umido e mite.

Aria fredda polare in queste ore sta scendendo verso il mar Atlantico meridionale, il Portogallo, e il nord Africa occidentale, richiamando per rimbalzo una vasta area anticiclonica traghettata da aria mite e calda verso l'Europa centrale e orientale, dove nei prossimi giorni si registreranno temperatura massime record, con valori oltre i 15°C superiori alla media stagionale nell'est Europa.
In Italia e San Marino l'aumento termico sarà più contenuto, con punte oltre i 5/7°C oltre la media stagionale. Questa mattina la minima in città a San Marino è stata 9.7°c, 10 gradi in più rispetto allo zero termico di qualche giorno fa.
Questa fase mite atlantica durerà per almeno due settimana, dunque ci traghetterà fino a fine anno, escludendo del tutto la possibilità di un bianco natale. 
L'Atlantico inoltre porterà in dote nebbie , nuvole e pioggia, e nemmeno San Marino sarà risparmiata dalle perturbazioni atlantiche che inizieranno ad arrivare dal motore ciclonico in rotazione sull' Islanda già in settimana.
La prima perturbazione è attesa giovedì 19 dicembre e porterà nuvolosità, la seconda più organizzata giungerà tra venerdì sera e sabato quando e non mancheranno piogge diffuse.