mercoledì 18 dicembre 2019 10:04
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Pdcs pigliatutto: Esteri, Finanze, Giustizia, Territorio e Turismo

San Marino. Pdcs pigliatutto: Esteri, Finanze, Giustizia, Territorio e Turismo

Continuano le trattative con gli alleati: la Dc vuole Esteri, Finanze, Giustizia, Territorio e Turismo

MONICA RASCHI - Non c’è sosta in via delle Scalette, sede storica della Democrazia cristiana, dove vanno avanti gli incontri con quelli che dovranno essere gli alleati per il nuovo esecutivo. Il partito della Dc, arrivato primo alle elezioni dell’otto dicembre, che ha ricevuto l’incarico per il primo mandato esplorativo al fine di formare il nuovo governo, vuole chiudere il cerchio prima possibile e presentare l’ipotesi di esecutivo ai Capitani Reggenti. E lo vuole fare entro questa settimana. (…)

La Democrazia cristiana, forte di un risultato che la riporta ai fasti di quindici anni fa, non intende cedere i dicasteri che ritiene più importanti per il Paese che sono gli Esteri, le Finanze, il Territorio, il Turismo ma anche la Giustizia. Segreteria quest’ultima di non facile gestione e che non sembra essere “appetibile” ma che la Dc terrebbe nel suo “pacchetto”. Restano ministeri di grandissima importanza come quello della Sanità, dell’Industria e Lavoro, degli Interni e della Cultura e Istruzione. I giochi sono ancora aperti.

Articolo tratto da Il Resto del Carlino