mercoledì 15 gennaio 2020 18:35
DUBAI 2020

San Marino. La segreteria Turismo conferma ritardi sul progetto Expo

San Marino. La segreteria Turismo conferma ritardi sul progetto Expo

“È una priorità e una occasione straordinaria di promozione internazionale per l’immagine della Repubblica di San Marino”.

La pensa così la segreteria di Stato per il Turismo sull’Expo 2020 a Dubai tant’è che in una nota svela di aver creato per la prima volta una delega ad hoc “per significare l’importanza che questo evento internazionale riveste per il Titano”.

Tuttavia, dichiara la segreteria Turismo, sono emersi “forti ritardi sulla preparazione della partecipazione all’Expo e una situazione molto complicata legata anche alle vicende che hanno coinvolto l’Agenzia per lo Sviluppo Economico”.

Questa situazione "ha reso necessaria l’adozione di provvedimenti urgenti, fra cui la sostituzione del commissario e l’istituzione di un ufficio operativo nella sede del dipartimento Turismo e Cultura, con lo scopo di garantire il coordinamento delle attività organizzative di funzionamento e gli adempimenti necessari per la partecipazione della Repubblica di San Marino all’Esposizione universale di Dubai 2020”.

Altra priorità è invece “la ripresa del dialogo e di un rapporto di collaborazione con i soci privati dell’Agenzia per lo Sviluppo per la risoluzione nei tempi più rapidi possibili della questione relativa allo statuto”.

La segreteria di Stato per il Turismo annuncia infine che “proseguirà con forte determinazione e massima attenzione nell’opera di preparazione dell’Expo, con la mission precisa di offrire alla Repubblica di San Marino l’opportunità di mostrare e valorizzare a livello internazionale l’immagine del proprio sistema Paese”.

Fonte: SdS Turismo