mercoledì 15 gennaio 2020 08:28
L'ANTICICLONE DOPO UN MESE E MEZZO SI RITIRA

San Marino. Meteo: arriva il maltempo, e per domenica alcuni modelli indicano sorprese nevose

San Marino. Meteo: arriva il maltempo, e per domenica alcuni modelli indicano sorprese nevose

Un secondo titolo per l'articolo di oggi potrebbe essere "Finalmente arriva il maltempo". Dopo settimane di dominio anticiclonico, temperature eccezionalmente sopra la media in tutta Europa (è stato il dicembre più caldo mai registrato, con una media di 3.2 gradi sopra la media 1981-2010) e livelli di inquinamento sempre più preoccupanti, finalmente arriva la pioggia e anche la neve.

Un fronte perturbato collegato al binario depressionario nord atlantico, nella giornata di sabato 18 gennaio, riuscirà a sfondare finalmente le ultime resistenze dell'Anticiclone europeo, andando a formare un nucleo di bassa pressione nel cuore del Mediterraneo. Nelle prime ore della mattina di sabato 18 si andrà a formare un minimo depressionario sul mar Ligure in spostamento verso il basso mar Adriatico nella notte tra sabato e domenica.

A San Marino dunque si attendono due giorni di maltempo: nella prima parte della giornata di sabato giungerà da nordovest il primo ramo del fronte perturbato che porterà nuvolosità e pioggia, con temperatura in calo nel corso della notte.

La sorpresa degli ultimi aggiornamenti viene indicata dal modello europeo ECMWF che pone l'attenzione per le prime ore della mattina di domenica 19 gennaio quando la formazione di un minimo sul basso mar Adriatico andrebbe a calamitare venti freddi nord orientali verso l'Emilia Romagna, le Marche e San Marino con conseguente abbassamento della neve fino a quote basse in un contesto di intenso maltempo.
Questo è lo scenario descritto da ECMWF, che viene comunque smentito da altri modelli. Dunque siamo ancora in una fase previsionale con ampie oscillazioni e incertezze, domani avremo maggiori dettagli.