giovedì 16 gennaio 2020 08:23
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Nomina Garanti, Repubblica Futura in conferenza stampa

San Marino. Nomina Garanti, Repubblica Futura in conferenza stampa

“Tra rinviati a giudizio al Governo , nomine e Confuorti, virate tremende di Rete”

Repubblica Futura torna sul nodo della Nomina dei Garanti, che è stata votata nella notte di martedì

ANTONIO FABBRI “Vorrei tornare sul tema – dice Sara Conti – perché l’opposizione ha sostenuto che non si sia trattato di una forzatura e che , a loro dire, non c’è stata violazione della prassi di cui giuridicamente non si può parlare. E invece la prova della forzatura è proprio nelle norme che prevedono, per la nomina dei Garanti, la maggioranza qualificata dei due terzi che in situazioni ordinarie non c’è. (...)

In più c’è il “come si cambia”, aggiunge Nicola Renzi. “E’ giusto che i nostri cittadini sappiano come, facendo politica, c’è una via, che è quella della coerenza, e poi c’è la via dell’incoerenza che porta, quando si è all’opposizione, a sostenere certe cose e, quando si è in maggioranza, a sostenere l’esatto contrario. (...)

Renzi rimarca anche come in diversi interventi ci siano stati “molti attacchi verso l’attuale composizione del Collegio garante, verso il Dirigente del tribunale e altri. Noi a questo non ci stiamo”.

Lo ha ricordato Andrea Zafferani. “A noi il Collegio Garante ha dato ragione e ha dato anche torto, tra l’altro nel pieno della campagna elettorale, ma non avete mai sentito da parte nostra una posizione pubblica nel merito delle sentenze che abbia attaccato un magistrato. Mai sentito parola contro il Collegio Garante in qualunque composizione. Quindi noi da queste critiche ci dissociamo e richiamiamo al rispetto verso le persone che ricoprono ruoli importanti. (...)

Articolo tratto da L'informazione 

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23