lunedì 3 febbraio 2020 23:44
L'INFORMAZIONE DI SAN MARINO

San Marino. L’Inghilterra della Brexit sceglie Huawei

L’Inghilterra della Brexit sceglie Huawei come partner per lo sviluppo delle reti 5G di ultima generazione

Mentre a San Marino l’ordine del giorno sulle telecomunicazioni ha fatto parecchio discutere e mira a bloccare la collaborazione con la Zte sulla scorta di report italiani, trattati in maniera critica anche dallo stesso governo della penisola, anche l’Inghilterra, nonostante lo stretto rapporto con gli Usa, soprattutto dopo la Brexit, procede con lo sviluppo di progetti con partner cinesi. La forte opposizione di Trump non ha fermato i cugini inglesi. Il governo britannico ha annunciato che il colosso cinese Huawei svolgerà un ruolo chiave nella realizzazione delle reti wireless superveloci di quinta generazione, il cosiddetto 5G. 

Anche qui la polemica non manca e si dice che la decisione potrebbe mettere a rischio i legami commerciali e di intelligence con gli Stati Uniti. Huawei ha sempre negato con forza la sua disponibilità a portare avanti azioni di spionaggio. Il primo ministro Boris Johnson è stato sottoposto a forti pressioni per accogliere in toto le richieste statunitensi su Huawei. Ma non ha ceduto e ora l’azienda cinese entra a pieno titolo nel mercato delle tlc del Regno Unito.