mercoledì 12 febbraio 2020 09:01
SEDUTA FIUME

San Marino. Il Consiglio si riunisce dal 17 al 21 febbraio e anche il 27 e 28

San Marino. Il Consiglio si riunisce dal 17 al 21 febbraio e anche il 27 e 28

Nuova seduta fiume del Consiglio Grande e Generale, il Parlamento della Repubblica di San Marino.

Lo comunica la Segreteria istituzionale, spiegando in una nota che i parlamentari sammarinesi si riuniranno a Palazzo Pubblico da lunedì 17 a venerdì 21 febbraio, e poi nuovamente giovedì 27 e venerdì 28 sempre dello stesso mese. In agenda, dopo i commi sulla Giustizia, decreti, nomine e istanze.

All'esame dell'Aula anche il riferimento sul Fondo monetario internazionale e la proroga per la conclusione della Commissione d'inchiesta su Banca Cis e sistema bancario. Si chiede di far ripartire il cronometro da zero considerando che nei sei mesi concessi dalla legge ci sono state le elezioni e quindi la Commissione non è stata messa nelle condizioni di svolgere il proprio lavoro. 

Da evadere in Consiglio, entro aprile, la pratica delle Istanze d'Arengo: sono in totale 25, compresa la richiesta di abrogare la legge che vieta la costituzione del partito fascista.

Ecco la convocazione della seduta di febbraio del Consiglio Grande e Generale