venerdì 14 febbraio 2020 07:29
RASSEGNA STAMPA

San Marino. L'informazione: mani sulla giustizia, si devono astenere gli avvocati-consiglieri

San Marino. L'informazione: mani sulla giustizia, si devono astenere gli avvocati-consiglieri

Mani sulla giustizia, si devono astenere gli avvocati-consiglieri

Il dovere di astensione dei professionisti che siedono a palazzo, sancito in un parere fornito ai Reggenti già nel 2015 dal Magistrato Dirigente

ANTONIO FABBRI. Le leggi ad personam e legate all’interesse personale o professionale di taluno, che possono influire su casi specifici e su procedimenti aperti, pongono un problema di conflitto di interessi per molti in Consiglio Grande e Generale. Tanto che i numerosi avvocati presenti a Palazzo che abbiano interessi professionali e personali, non solo dovrebbero astenersi dal voto su leggi e provvedimenti che incidono direttamente su casi da loro trattati per conto dei loro assistiti, ma non potrebbero neppure intervenire nel dibattito su tali argomenti. Lo dice un autorevole parere rilasciato ai Capi di Stato dal Magistrato Dirigente del tribunale nel 2015, in veste di Uditore della Reggenza. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 22

Leggi anche di Antonio Fabbri Pdl per mettere le mani sulla giustizia