giovedì 20 febbraio 2020 14:01
NUOVO PARTITO

Indipendenza Sammarinese si è presentato oggi in conferenza stampa nel Grand Hotel San Marino

Indipendenza Sammarinese si è presentato oggi in conferenza stampa nel Grand Hotel San Marino

Conferenza stampa di presentazione di Indipendenza Sammarinese 

A difesa della sovranità e per un nuovo sviluppo economico 

 A presentare la nuova formazione politica oggi in una sala del Grand Hotel San Marino il Presidente e il Segretario: rispettivamente, Andrea Negri e Nadia Ottaviani. 

Andrea Negri  già Gran Maestro della  Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino nel triennio  2013-16,è  attualmente  Presidente dell’Associazione San Marino-Italia.  "Vanta una brillante carriera imprenditoriale a San Marino, in Italia e all’estero. Ha ricoperto l’incarico di Presidente Fiera di Milano per l’Edilizia Made Expo, di Vice-Presidente della Federazione Confindustriale Federcostruzioni (Roma), di Presidente AFI (Associazione Forestale Italiana). Attualmente è Consigliere CDA Federlegno Arredo Eventi SpA, membro Consiglio Amministrazione CRESME spa (Roma) nonchè Console Onorario d’Ucraina a San Marino"

Niadia Ottaviani,  con esperienza produttiva nel settore immobiliare e  in quello delle assicurazioni,  è stata membro del Consiglio Grande e Generale, eletta  in Arengo e Libertà. 

Fra i dieci punti del programma, sotto il titolo 'Vogliamo' fra l'altro si legge: inviolabilità della prima casa e abrogazione delle leggi patrimoniali.  Poi:  salvaguardare ad ogni costo "la sovranità nazionale da tentativi interni ed esterni di aggregazione a lobbies e interessi particolari che hanno avuto come finalità la trasformazione di San Marino in entità territoriale sottoposta alla giurisdizione altrui".

Il movimento   vuole essere particolarmente vicino ai  giovani Sammarinesi "che con sacrificio hanno scelto la strada della vita autentica, della passione per lo studio, del vivere lontano dalle famiglie, del sentimento autentico per le loro origini". Largo spazio questi giovani avranno nel Partito: "Con l'esperienza e la preparazione acquisita in anni di duro studio e lavoro all' estero, sapranno certamente rappresentare degnamente gli ideali della nostra comunità".

Due di questi giovani hanno raccontato la loro esperienza ed esposto i loro programmi: Mattia Manzaroli e Nicolas Parpiglia.