domenica 15 marzo 2020 09:13
EMERGENZA COVID19

San Marino. Predisposto il regolamento per la consegna a domicilio

San Marino. Predisposto il regolamento per la consegna a domicilio

L’Istituto di Sicurezza Sociale di concerto con la Protezione Civile della Repubblica di San Marino ha predisposto il regolamento e i moduli per l’attività di consegna a domicilio sul Titano.

L’adempimento era previsto dal Decreto Legge del 14 marzo 2020 n° 51 “Misure Urgenti di Contenimento e Gestione dell’Emergenza da COVID-19”.

Il regolamento precisa che a poter consegnare nelle case dei sammarinesi saranno esclusivamente "attività di vendita di generi alimentari (supermercati, discount di alimentari) nonché dei servizi di ristorazione fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, pizzerie, piadinerie, rosticcerie, self-service e similari”.

 

Le attività che hanno già l'autorizzazione sanitaria all’uso di contenitori o al trasporto alimenti per partire con le consegne devono compilare il MODULO A di autodichiarazione presente sul sito dell'ISS ed inviarlo con richiesta di conferma di lettura all’indirizzo mail dipartimento.prevenzione@iss.sm.

Chi invece non ha l'autorizzazione può richiederla compilando e spendendo il MODULO B sempre a dipartimento.prevenzione@iss.sm.

In questo caso il regolamento precisa che "nel rispetto delle misure di contrasto e contenimento alla diffusione del COVID 19 e al fine di limitare al minimo gli spostamenti e la circolazione di persone l’ISS, in concerto con la Protezione Civile, si riserva di contingentare le autorizzazioni rilasciate, valutando l’esigenze del territorio, la tipologia del servizio e le attività già presenti".

 

Il regolamento precisa quini che "l’attività di consegna deve essere eseguita nel rispetto delle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza da COVID-19. In particolare gli operatori addetti alla consegna devono: 

  • Indossare mascherina e guanti (cfr. allegato C per le indicazioni sul corretto uso) 
  • Evitare l’ingresso nei locali ove prevista la consegna (abitazioni, uffici, aziende, etc) lasciando comunque i contenitori in un luogo idoneo 
  • Comunicare con un solo cliente nel luogo di consegna e mantenere la distanza di almeno un metro 
  • Evitare, se possibile, di manipolare denaro, favorendo pagamento differito (ad es. fatturazione cumulativa, aperture di conto, etc) 
  • Lavare accuratamente le mani (cfr. allegato C per le indicazioni) prima e dopo ogni consegna e anche prima e dopo aver utilizzato guanti 
  • Tenere a disposizione mezzi di protezione (guanti, mascherine chirurgiche) e soluzione idroalcolica per il lavaggio delle mani nel mezzo di trasporto".

 

Leggi:

Regolamento consegna a domicilio

MODULO A - Autocertificazione attività di consegna a domicilio

MODULO B -  Richiesta autorizzazione attività di consegna a domicilio

Indicazioni per l'utilizzo di dispositivi di protezione e per il lavaggio delle mani