lunedì 23 marzo 2020 16:28
SANITÀ

San Marino. Libera interpella il governo sul coronavirus

San Marino. Libera interpella il governo sul coronavirus

Chieste spiegazioni al governo sugli aspetti sanitari legati alla gestione dell’emergenza coronavirus nella Repubblica di San Marino.

Il gruppo consiliare di Libera, attraverso un’interpellanza, vuole infatti avere risposte dal Congresso di Stato sulla “filiera di approvvigionamento” sia per i presidi sanitari e i kit igienici “adoperati, in particolare, dagli operatori sanitari quali mascherine, camici e gel igienizzante”, che per i tamponi, “dove si effettuano i controlli per l’esito degli stessi”.

Sempre i membri parlamentari della lista di opposizione, tra le altre cose, vogliono sapere dall’esecutivo se è vero che “c’erano le condizioni per poter avere ventilatori polmonari dalla Cina” e, in caso affermativo, “per quale motivo non si è dato seguito, eventualmente, a tale opportunità”.

Infine, Libera vuole conoscere “quanti posti letto dispone il nostro Ospedale per l’emergenza coronavirus, quali sono state le modalità operative per ricavare gli spazi necessari all’isolamento dei malati, quanti e quali posti sono stati creati per la terapia intensiva, se si intende ricavare altri spazi in altre aree fuori dalla struttura ospedaliera”, e in caso di risposta affermativa, “dove e in che modo ci si sta adoperando”.

Leggi il testo integrale dell’interpellanza di Libera

Fonte: Libera