lunedì 6 aprile 2020 14:15
ISTRUZIONE

Asili Karis: un aiuto concreto a tutte le famiglie

Asili Karis: un aiuto concreto a tutte le famiglie

Anche nel nido e negli asili Karis la scuola è tutta on line: ogni giorno.

In continuità con la didattica in aula, le maestre propongo ogni giorno agli oltre 300 studenti più piccoli video on demand fruibili da casa. Basta un qualsiasi device elettronico e scuola e asili condividono con genitori e figli, tutorial aggiornati quotidianamente dalle maestre. Tra questi: prepariamo assieme la merenda, leggiamo una favola assieme, lezioni e giochi in inglese con l’insegnante madrelingua e lavoretti di bricolage.

 

Ogni video caricato sulla piattaforma Karis viene quotidianamente programmato suddividendo il materiale in base all’età dei bimbi, classificati con una chiara indicazione della fascia di età a cui sono rivolti: per i bambini di 3 e 4 anni, per i 5 anni. 

“Questo ci permette di proporre materiale più adeguato al percorso dei bambini, con richieste o indicazioni più adeguate al loro sviluppo” - racconta Federica Giacomazzi, coordinatrice didattica delle scuole dell’infanzia Karis - “desideriamo che il percorso fatto a scuola in questi mesi non venga vanificato, ma anzi, con nuove forme e strumenti, possa continuare la proposta didattica ed educativa. Il percorso svolto a scuola fino ha riguardato molti ambiti: la conoscenza di sé e il rapporto con gli altri, la curiosità e l’apertura che rende possibile la conoscenza del mondo, la conoscenza di linguaggi che forniscono ai bambini gli strumenti per esprimersi”.

 E non è tutto. Il lavoro delle maestre Karis prosegue quotidianamente anche in vista del prossimo anno scolastico. “Ci siamo chieste da cosa partire ed ancora una volta la risposta è arrivata pensando ai vostri bambini, a cosa può significare per loro vivere questo momento. Siamo certe che abbiano bisogno di esprimere ciò che hanno dentro, i loro bisogni e le emozioni. I bambini hanno bisogno di raccontarsi. Per questo motivo abbiamo deciso di proporre ai nostri alunni, per il prossimo anno scolastico, un percorso sul linguaggio, sulla capacità di ascoltare e raccontare di sé”.

Così sono allo studio nuovi percorsi divisi per età: per i più piccoli con l’obiettivo di affinare e potenziare le capacità di ascolto, aiutare i bambini ad acquisire le competenze fonologiche necessarie a riflettere sull’aspetto sonoro del linguaggio, individuarne le componenti e saperle “manipolare”. Per i più grandi le attività proposte avranno sia l’obiettivo di sviluppare le capacità visuo-percettive e grafomotorie, sia di sviluppare le competenze linguistiche in generale: fluidità e precisione articolatoria, consapevolezza fonologica (cioè la capacità di riflessione sull’aspetto sonore delle parole), la comprensione e successiva produzione di messaggi verbali sempre più complessi.

 Un impegno, quello degli asili Karis, che da qualche settimana, ha voluto allargare i propri confini: una selezione di video e tutorial è infatti a disposizione di tutte le famiglie di Rimini e provincia, pubblicati sul canale YouTube della Fondazione.

“Siamo consapevoli di come la nostra proposta educativa, dagli asili fino ai licei, sia un valore reale per tutto il territorio della nostra amata Provincia” – ha dichiarato Paolo Valentini, direttore scolastico di Fondazione Karis. “In un momento difficile come quello attuale, desideriamo essere di aiuto a tutte le famiglie, mettendo a loro disposizione strumenti di didattica da svolgere quotidianamente a casa, in compagnia di mamma e papà. Ogni storia, ogni gioco, ogni filastrocca pensata dalle nostre maestre non è solo un mezzo per passare il tempo, ma un’opportunità per continuare a sviluppare il percorso educativo dei nostri figli”.

 

Per tutte le informazioni è possibile contattare il numero di telefono 0541 375813 o inviare una email a materne@karis.it

 

Le iscrizioni al nido e agli asili Karis sono sempre aperte, approdondimenti anche sul sito:

https://www.karis.it/scuole-karis/scuola-spazio-bambini

https://www.karis.it/scuole-karis/scuola-dellinfanzia