giovedì 21 maggio 2020 15:18
LAVORO

San Marino. Libera non molla la presa sullo smart working

San Marino. Libera non molla la presa sullo smart working

"La modernizzazione per il nostro piccolo Paese non è così utopica. Basta volerlo".

Così Libera, attraverso un comunicato, spinge per un maggiore utilizzo dello smart working nella Repubblica di San Marino

L’auspicio della lista di opposizione è che "questa forma di impiego possa realmente contribuire a spingere le nostre aziende e anche la nostra Pubblica amministrazione verso la totale innovazione".

Con lo smart working, infatti, "non è più così necessaria la presenza continua sul luogo di lavoro, lo dimostrano anche questi mesi di Covid-19 nel quale ognuno di noi ha potuto lavorare a casa". Questa modalità "non è solo un intervento che va nella direzione di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nelle aziende o nella Pa, ma è soprattutto il modo più innovativo e moderno di vedere il mondo del lavoro".

Per la Pubblica amministrazione "è garanzia di servizi in modalità digitale riducendo ancora di più la necessità di accesso fisico dei cittadini negli uffici"; per il privato, allo stesso modo, "è riduzione dei costi fissi, ridimensione degli spazi di lavoro e risparmio sui costi di trasporto".

Per fare questo, sottolinea infine Libera, "ci sarà bisogno, oltre a normative adeguate e predisposizione di nuovi contratti collettivi di lavoro incentrati sul lavoro agile, anche di una nuova visione, una nuova cultura dove la persona dovrà essere messa al centro e si dà la possibilità al dipendente di scegliere, assieme al datore di lavoro, dove e come vuole lavorare dandogli fiducia".

Leggi il testo integrale della nota 

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Libera