venerdì 22 maggio 2020 07:32
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Cdls, "da marzo 8.000 lavoratori in CIG, in autunno pandemia di posti di lavoro

San Marino. Cdls,

Cdls, "da marzo 8.000 lavoratori in CIG, in autunno pandemia di posti di lavoro

Il sindacato lancia l’allarme e indica come indispensabile il credito internazionale

“In autunno a San Marino c’è il rischio una nuova pandemia, non sanitaria ma di posti di lavoro”. E’ il messaggio lanciato dal Segretario Generale della Cdls, Gianluca Montanari che sottolinea come da marzo ci sono circa 8mila lavoratori in Cassa Integrazione. Il sindacato ricorda le stime della Confederazione Sindacale Europea, che parlano di 40 milioni di nuovi disoccupati a causa della lunga paralisi economica provocata dal lockdown economico e sociale. “E’ chiaro che anche la nostra Repubblica - continua Montanari - è estremamente vulnerabile ed esposta a questa ondata di licenziamenti, anche perché Il contagio del virus si è abbattuto su un Paese già messo a dura prova da un precario equilibrio del Bilancio pubblico e da forti criticità del comparto bancario e finanziario”. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782