venerdì 29 maggio 2020 11:56
INDIFFERENZA

San Marino. Attiva-Mente denuncia: "Nessuno ci ascolta"

San Marino. Attiva-Mente denuncia:

"È assolutamente necessario ripartire dall'emergenza facendo tesoro delle lezioni e delle carenze che essa ci ha dato e dimostrato".

Lo dice Attiva-Mente, spiegando in una nota di comprendere come l'attuale momento "sia estremamente delicato per le note questioni legate alle pregresse gravi difficoltà finanziarie del nostro Paese, alla gestione dell'emergenza sanitaria e alle scelte che si dovranno intraprendere per ridare slancio alla ripresa economica e sociale".

Tuttavia, chiede al governo della Repubblica di San Marino di "ascoltare anche le istanze delle categorie più vulnerabili, assicurando pari opportunità a tutti, senza lasciare indietro nessuno e prediligendo al disinteresse, l'interesse su terreni di confronto che sono comuni a tutti, nessuno escluso".

"Sembra di essere arrivati a un punto in cui dobbiamo ritenerci fortunati che ci siano ancora gli operatori dell'informazione a riservarci una qualche considerazione e fanno in modo che anche i cittadini possano essere portati a conoscenza dei nostri appelli; il resto è pressoché totale indifferenza", manda a dire l'associazione.

Attiva-Mente dichiara infine che "lo stallo, per non dire l'involuzione", rispetto all'attuazione del paradigma e di quanto contenuto nella Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, ratificata dalla Repubblica di San Marino 12 anni fa, e "lo sperimentare da così tanto tempo sulla nostra pelle come serpeggi ancora nei livelli istituzionali un modello pronto a mettere regolarmente in secondo piano, per non dire da parte, diritti e dignità di questi cittadini", la obbligano a "insistere nell'invocare il cambiamento culturale e di approccio su queste tematiche".

Leggi il testo integrale del comunicato

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Attiva-Mente