lunedì 15 giugno 2020 18:08
RELIGIONE

San Marino. Una Santa Messa in suffragio delle vittime del coronavirus

San Marino. Una Santa Messa in suffragio delle vittime del coronavirus

Una Santa Messa in suffragio delle vittime della pandemia da coronavirus.

A darne notizia è la Segreteria istituzionale, spiegando in una nota che, per iniziativa dei Capitani Reggenti, Alessandro Mancini e Grazia Zafferani, questo giovedì alle ore 18, il vescovo della Diocesi di San Marino-Montefeltro, Andrea Turazzi, celebrerà nella Basilica del Santo la funzione religiosa in questione.

“Con questo momento di preghiera e di raccoglimento, la Reggenza intende stringersi alla comunità sammarinese e, in particolare, alle famiglie che sono state colpite negli affetti più cari, nel ricordo di tutti coloro che in quei terribili giorni ci hanno lasciato. Le severe misure adottate per il contenimento del contagio, hanno, privato congiunti, parenti e amici della possibilità di dare quell’estremo saluto ai propri cari che rappresenta un passaggio fondamentale per rendere omaggio ai defunti e per alleviare la sofferenza del lutto”, si legge nel comunicato.

La Santa Messa in suffragio delle persone defunte durante la fase di emergenza sanitaria a causa della pandemia, afferma infine la Segreteria istituzionale, “intende rinnovare la vicinanza delle istituzioni e della intera comunità a tutti coloro che hanno vissuto il dolore di non aver potuto dare l’ultimo saluto ai propri cari, un dolore che si aggiunge alla sofferenza del distacco dai propri congiunti”. 

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782