lunedì 6 luglio 2020 15:43
ARTE

San Marino. Domani due speciali visite guidate alla Galleria

San Marino. Domani due speciali visite guidate alla Galleria

Domani, alle ore 19 e alle ore 20, due speciali visite guidate e, a diposizione del pubblico, la documentazione relativa alle relazioni tra San Marino e le Biennali d'Arte Contemporanea.

Di questo evento, organizzato in occasione della giornata di inserimento di San Marino nella lista del patrimonio Unesco e per celebrare il secondo compleanno della Galleria nazionale, ne parla in una nota gli Istituti Culturali.

Uno speciale allestimento di pubblicazioni e documenti "avrà luogo nell'Archivio performativo mentre sarà riesposta nella Sala Centrale del Museo l'ultima opera d'arte contemporanea presentata e prodotta appositamente dagli Istituti Culturali per la partecipazione all'ultima Biennale d'Arte di Venezia, 'Exercises for a polluted mind' di Martina Conti". 

Infatti, "la Repubblica di San Marino negli anni '50 è parte della scena internazionale dell'arte contemporanea: dal '56 al '67 sul territorio sono state organizzate le famose Biennali Internazioni d'Arte di San Marino, di cui la IV e la VI presiedute da Giulio Carlo Argan; nel 1982 San Marino è stato anche il primo micro Stato a partecipare alla Biennale d'Arte di Venezia con un proprio padiglione, presentando artisti sammarinesi, con la cura di Achille Bonito Oliva; oltre a ciò, San Marino partecipa dal 1992 interrottamente, alle Biennali dei Giovani Artisti dell'Europa e del Mediterraneo, (la 19ª edizione sarà ospitata l’anno prossimo nel nostro Paese), presentando più di 72 giovani artisti sammarinesi e diversi progetti transnazionali".

Alla Galleria Nazionale "saranno a diposizione di adulti e bambini l'installazione di Elisa della Balda e l'Album da Colorare, ispirato alle opere della Collezione del Museo, per disegnare e colorare in Galleria: i disegni che il pubblico vorrà realizzare rimarranno esposti a fianco delle opere stesse".

Infine, "continuerà anche a essere esposta e a interagire con il pubblico, l’opera creata da Eva Marisaldi per l'ex Galleria Ferroviaria Il Montale eseguita nel 1991 durante la manifestazione di Provoc'Arte, ispirata al tappeto di Cosroè".

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782