sabato 12 settembre 2020 08:13
RASSEGNA STAMPA

San Marino. «Dopo l'incidente e dieci giorni di coma ora ho vinto e conquistato il diploma»

San Marino. «Dopo l'incidente e dieci giorni di coma ora ho vinto e conquistato il diploma»

«Dopo l'incidente e dieci giorni di coma ora ho vinto e conquistato il diploma»

Lorenzo Menicucci racconta il calvario dopo lo scontro in auto: «Se sono ancora qui lo devo ai miei familiari»

CARLA DINI. «Mi hanno detto che ho fatto in tempo a telefonare a un amico, spiegando che stavo male, prima di accasciarmi sul volante. L'auto, proseguendo la sua folle corsa, si è schiantata tra un cancello e un palo, all'altezza della rotonda della Conad». Mentre i pensieri si affastellano, Lorenzo Menicucci, sammarinese di 21 anni, si esprime con pacatezza, quasi come se parlasse di un altro se stesso. «Era il 4 aprile dello scorso anno, ricordo ancora il sole caldo sulla faccia, mentre arrivavo a scuola, l'Einaudi di Viserba. A dirla tutta ero seccato per il ritardo, erano già le 8. Beh, all'epoca ero un ribelle, facevo sempre arrabbiare i professori. Mi dicevano: “hai una gran bella testa, peccato che non la usi”, ma non mi interessava, anche se ero in quinta. In quell'istante stavo rimuginando sull'interrogazione che mi aspettava. È l'ultima cosa che ricordo, perché già prima dello schianto, nella mia mente si è dilatato come un lampo il nulla».

Tratto dal Corriere Romagna

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782