mercoledì 16 settembre 2020 08:03
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Condannato per aver diffuso un video hard di una 14enne

San Marino. Condannato per aver diffuso un video hard di una 14enne

Diffonde film hard di una 14enne, condannato

Otto mesi di carcere a un sammarinese imputato insieme ad altri due giovani amici di avere fatto girare il video

Aveva perso il cellulare e da quel momento per lei era cominciato l’incubo. Il telefonino era finito nelle mani sbagliate, e il video hard che si era fatta da sola aveva fatto il giro di mezzo mondo, fino ad arrivare a scuola. Alla sbarra, sono finiti tre 20enni sammarinesi, uno dei quali ha patteggiato 8 mesi di carcere. La ragazzina, ora 16 anni, è stata invece risarcita del “danno”, ma sulla cifra ricevuta tengono tutti le bocche cucite. (…)

Il terzetto di sammarinesi viene messo sotto processo. Il primo decide di patteggiare subito un anno e tre mesi di carcere, oltre a una provvisionale di 25mila euro. Ieri, davanti al Tribunale di Bologna, è toccato agli altri due. Uno, difeso da Alessandro Petrillo, ha patteggiato 8 mesi. La parte civile, rappresentata dall’avvocato Luca Greco non c’era perché è stato pagato un risarcimento. L’ultimo giovane, che ritiene invece di avere avuto una parte marginale nella vicenda ha chiesto tramite il suo avvocato la derubricazione del reato e la messa alla prova. Il giudice si è riservato.

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782