lunedì 21 settembre 2020 12:10
LA RICORRENZA

San Marino. I 40 anni della Cooperativa Allevatori

San Marino. I 40 anni della Cooperativa Allevatori

Quarant’anni di attività per la Cooperativa Allevatori Sammarinesi: la ricorrenza è stata celebrata Sabato 19 Settembre presso il Podere Lesignano con un pomeriggio all’insegna di dialogo e convivialità.

Lo riferisce un comunicato stampa. "Un workshop “Controllo della filiera e consumi: valorizzazione delle carni bovine sammarinesi” ha aperto la giornata alla presenza delle Istituzioni, dei Soci e dei relatori che hanno ampiamente trattato il tema delle carni sammarinesi, e non solo, tracciandone peculiarità, requisiti e soprattutto l’evoluzione  virtuosa dalla stalla alle tavole, parlando di sostenibilità, benessere animale, territorialità e condivisione.
 
I lavori, coordinati  brillantemente da Elsa Mazzolini, giornalista e direttore della rivista La Madia Travelfood, sono stati aperti con i saluti del Segretario di Stato per il Territorio Ambiente e Agricoltura, Stefano Canti, che nel sottolineare l’importanza del lavoro svolto dalla Cooperativa sulla qualità e sul controllo della filiera ha rimarcato l’impegno del suo Dicastero verso interventi a sostegno di tutto il comparto per una visione sostenibile dell’agricoltura e di incentivazione per il mondo giovanile, e della Dott.ssa Lisa Tomassini portavoce della Segreteria di Stato alla Sanità che si è unità nell’esprimere soddisfazione e orgoglio per questa importante realtà, fiore all’occhiello dell’economia sammarinese.
 
Si sono poi susseguiti diversi interventi, il Direttore della Cooperativa, Edoardo Angelini ha ripercorso le tappe dalla fondazione nel 1980, sottolineando i risultati salienti come la carta d ‘identità dell’acquisto, che con il  sistema di rintracciabilità elettronica è capace di ricostruire il percorso che il capo ha fatto dalla nascita fino alla vendita al consumatore finale, e la soddisfazione attuale di vedere molti giovani avvicinarsi a questo difficile e faticoso percorso di lavoro. A seguire il dottor Antonio Putti, responsabile Sanità Veterinaria e Igiene Alimentare,  con un tema di grande attualità: “Benessere animale”, il dottor  veterinario Pier Enrico Rossi, sull’alimentazione bovina, il salumiere Simone Fracassi, star televisiva, con titolazione come da lui richiesta Mastro Carnaiolo, e a chiusura di lavori Luigi Sartini, Chef stellato del ristorante “Righi”, che ha deliziato i sensi, prima parlando della cucina del territorio e in seguito anche i palati, con un sorprendente buffet  naturalmente a base di carne bovina del nostro territorio"

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Fonte: Varie